roulette live
blog casinò

Trucchi roulette live

Avete presente cos’è la roulette live? Immaginate di giocare alla roulette online, ma non contro un software, ma contro dei giocatori veri e con dei croupier veri (qualche volta anche ragazze molto belle), il tutto comodamente seduti in poltrona: ecco, questa è la roulette live.

Per giocarvici basta una connessione a internet e un account su un sito ospitante un casino online, e il gioco è fatto. Giocare alla versione live dei giochi d’azzardo dà ancora di più l’idea che si giochi al casino vero, dato che è possibile vedere gli altri giocatori e, soprattutto, non si gioca contro una macchina.

Quali sono i trucchi per vincere alla roulette live?

Diciamo che la roulette live un po’ sbarra la strada a eventuali stratagemmi per vincere, dato che si si gioca contro persone vere, con croupier in carne e ossa e non contro una macchina che funziona e si comporta in base a un algoritmo ben preciso.

Di solito si dice che, in questi casi, bisogna affidarsi alla fortuna. Ma la Dea Bendata è l’unica a poter fare qualcosa?

roulette live

No. Iniziamo con il ricordare una cosa che vale, ovviamente, per tutti i giochi d’azzardo, in generale: giocare alla roulette comporta dei rischi e questi rischi sono legati alla possibilità di perdere ingenti somme di denaro.

Detto questo, non siamo qui per parlare di perdite, bensì di vincite, o meglio di strategie per vincere alla roulette live.

Grazie al fatto che si vedono gli altri giocatori, se ne possono studiare le strategie e, magari, si possono studiare le proprie mosse anche in base a quelle.

Trucchi vincenti alla roulette live

Molti giocatori, infatti, sottolineano che, conoscendo le tecniche degli altri, ci si può confondere con essi e agire in maniera più libera, per poter applicare al meglio il trucco vincente.

Detto questo, facciamo notare che molti croupier tendono a cercare lo zero quando tirano.

Questo accade per un motivo che, riflettendoci, è anche abbastanza ovvio: di solito i giocatori tendono a puntare sul rosso e sul nero e per questo, il croupier, che rappresenta il casino, deve cercare di massimizzare i guadagni cercando, appunto, di far uscire lo zero, piuttosto che un numero, che sia esso rosso o nero.

roulette trucchi per vincere

In teoria, guardate la ruota e giocate i numeri prossimi allo zero: questo potrebbe darvi maggiori possibilità di vittoria. C’è chi consiglia di aggiungere anche degli altri numeri allo 0 e a quelli ad esso prossimi: stiamo parlando del 28, del 19  e del 4.

Ci sono altri stratagemmi?

Per cercare di tenere sempre sotto controllo le mosse del croupier, vi consigliamo di stare fermi una mano quando questo cambia, in modo da studiare le traiettorie preferite da quello nuovo.

Se non riuscite a capire le sue mosse, potete anche decidere di cambiare tavolo e anche in questo caso vi consigliamo di vedere prima quelle che sono le mosse del croupier che ci trovate.

Giocare alla roulette è davvero molto adrenalinico e, lo ripetiamo, esistono molti sistemi per far aumentare le possibilità di vittoria.

Non è tutta fortuna come si potrebbe credere se ci si ferma  a pensare che si tratta di una pallina mossa dal caso. In realtà, anche quando a lanciarla è un croupier in carne e ossa, è possibile studiarne le traiettorie e capire dove quest’ultimo preferisce lanciare la pallina.

Spirito di osservazione e una solida strategia, ma anche piccoli consigli trovati qua e là su internet, possono aiutare il player a vincere anche alla roluette, che tra i giochi d’azzardo è, forse, il preferito.

Ricordiamo, infine, che una serata sfortunata capita a tutti e che quando si vede che si stanno perdendo molti soldi è sempre meglio abbandonare il gioco o, quanto meno, cambiare tavolo e ritentare.

Giocare responsabilmente, poi, e soprattutto su siti legali e autorizzati AAMS è un’ulteriore garanzia alla quale il player non deve assolutamente rinunciare, alla luce del fatto che ci sono in ballo dei soldi veri: il rischio che si corre è abbastanza alto, meglio, quindi, evitare di mettere in pericolo delle somme, grandi o piccole che siano.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*